La vita matrimoniale

Vi diranno che sembrava semplice: non lo è! Vi diranno che è tutto meraviglioso: è una bugia. Dovrete pensare per due, conciliare tutto in due, dividere per due, moltiplicare per due. Cosa accade quando ritornate dall’atmosfera fatata del viaggio di nozze? Iniziate a realizzare l’ineluttabilità della vita matrimoniale.

In cosa consiste questo difficile ma inevitabile cambiamento?

Ecco riassunta in sei punti l’impercettibile fato che attende tutti coloro che decidono di pronunciare il fatidico si:

Gli amici inizieranno a chiedervi quando sfornate un bebè.

Che vi siate sposati da un’ora o da dieci minuti, tutti inizieranno a chiedervi quando fate un figlio, anche se non avete ancora realizzato l’immane enormità di ciò che avete fatto. Rispondete pure che non ve la sentite, che non ve ne frega, che non ne farete mai, che li farete domani, ma chissenefrega! sentitevi liberi di vivere la vostra vita di coppia come meglio preferite.

Tutti vi eviteranno come la peste, a parte gli amici sposati

Dal secondo successivo a quello in cui avete pronunciato il fatidico “si” avete perso il vostro status di persone libere. La parola ” marito” comparirà magicamente ogni volta in cui si organizzerà una cena, un addio al nubilato, una giornata fuori. Sembrerà che inevitabilmente la vostra vita sia legata a doppio filo con quella di vostro marito, che la vostra mobilità sia limitata, che non possiate vivere senza di lui, che non avrete più amici, che il vostro essere donna è inevitabilmente morto. Divertitevi a smentire questa teoria, vi ringrazieranno tutte le vostre amiche e la vostra femminilità.

Sarete da soli, prima che in due

Amatevi da soli, uscite da soli, ritagliatevi i vostri momenti di solitudine e di passioni, in modo da rimanere voi stesse. Non siate solo la moglie di qualcuno o la madre di qualcuno, ma realizzatevi nella vita e nel lavoro. Se sarete in grado di stare da sole, sarete in grado di avere anche una sana relazione di coppia. La donna è tipicamente sottovalutata dalla società: retaggio maschilista vuole che le donne non possano fare altro che essere madri. Liberateci da questi pregiudizi, siate madri solo se vi va.

Maternità o carriera?

L’uomo non sceglie, l’uomo non è costretto a decidere. L’uomo demanda, la donna deve impegnarsi a dimostrare sempre che vale, che ha qualcosa in più, che si può investire su di lei. Nessuno vi dirà mai che una donna si sbatte il doppio, il triplo dei suoi colleghi uomini. E se sei sposata poi? Daranno per scontato che tu abbia dimenticato quanto ti sei sbattuta prima. A costo di fare la funambola, spero di continuare così, a vivere, lavorare, avere dei figli e perché no? Avere degli amici.

Dividere gli spazi

Dividere gli spazi, conciliare la vita, gli impegni, compromessi, Patti, fare spazio. Queste saranno le parole d’ordine: l’amore è questo, compromesso e malleabilità. Lo ammetto, dividere gli spazi è stato una tragedia per noi che eravamo pieni di oggetti e di cose. Abbiamo fatto decluttering di oggetti e di inutili orpelli, per spogliarci e rimanere vestiti solo di sentimenti e sincerità.

Moltiplicare la felicità

Il matrimonio implica sacrificio e felicità, è un binomio indivisibile. Senza l’uno, l’altro non può esistere. Quando mi perdo in un abbraccio o in un bacio, non posso dire di non essere felice e di aver fatto la migliore scelta possibile.

Per quanto sia difficile ed in salita la strada che ci attende, ci sono poche cose sicure in questa vita. Una di queste è sicuramente l’amore che provo per mio marito, anche quando lo strozzerei . E per il resto? Per il resto si va avanti, godendoci questa meravigliosa e difficile avventura.

Annunci

Un pensiero su “La vita matrimoniale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...